Just another WordPress.com site

Articoli con tag ‘racconto’

Una croce o una stella (racconto White Fearn)

crocetemplare

Una croce o una stella (racconto White Fearn)

Il mantello sventolava al vento, lui era li’ come sempre in cima a quella montagna

e guardava lontano….

mi avvicino lentamente e silenzioso, ma nella mia delicatezza dimentico chi invece fosse

o era, o ancora lo è? Chissà possiamo poi mai definire una persona?

Ed è stato proprio quel mio muovermi silenzioso, che invece lui lo ha percepito in maniera

ancora più forte, ho visto che la sua mano andava al fianco con noncuranza….

ma io so…so cosa vuol dire quel gesto… solo un guerriero può capire le sfumature….

faccio finta di inciampare, un sasso rotola….

lui scosta la mano dal fianco e la porta al mantello….

dico: “Scusatemi…..”

lui risponde: “cosa ti turba giovane viaggiatore?”

“Ho fatto una lunga salita ed un lungo viaggio cosi per curiosità…”

lui pare per un attimo irritato…

continuo dicendo, “è che ho dei dubbi”…

lui guarda il cielo, pare assorto, è sempre cosi’, dicono che stia sempre lì in quella collina…..

continuo: ”ma davvero siete stato un templare?”

I suoi occhi ora luccicano….

risponde: “che cosa vuoi sapere in realtà?”

“Vorrei sapere perchè i templari tenevano la croce sul petto”

ancora silenzioso….

questo silenziio è imbarazzante penso….

“ma voi portavate la croce sul petto?” dico

Risponde: “Io guardo le stelle”

Sono sconcertato, possibile penso che i maestri debbano sempre fare così?

O sono enigmatici o rispondono in modi assurdi, sempre quando rispondono….

mi rivolgo ancora a lui: “La mia domanda è seria, davvero portavate la croce sul petto? Ma

perchè?”

il tempo passa…..c’era la luce fino a poco fa, ora è il crepuscolo, il freddo inizia a farsi sentire….

“Sì le stelle sono lassù, la vedi?” risponde

pare fuori di testa a questo punto, ma rimango calmo…. dicono che lui sia una leggenda vivente….

continua dicendo…“Qualcuno ha fatto un voto”… “la vedi? È lassù nel cielo….”

sono confuso…. è buio….la luna quasi piena….e lui con il suo manto,

che prende ad ondeggiare al vento…..

inizia a trasformarsi, pare un animale, poi un guerriero,

poi un drago…..

ed ancora un corvo… continua a trasformarsi….

la sua energia…. la sua leggenda,

il suo modo di essere mi fa tremare….

credo di iniziare a capire….ciò che dice….

si tocca il petto…e dice: ”è sempre qui”

mi inchino, poggio le ginocchia a terra ed inizio a piangere….

quando rialzo la testa, lui non c’è più….

una stella brilla forte nel cielo, mai vista prima una tale intensità nella notte.

(racconto di Marck White Fearn)

un bacio di luna per voi,

dedicato alla Dea, alla Signora, alla Luna, alla Madre

ed alla Regina sù nel Cielo.

 

le mie poesie non son solo poesie, ed i racconti…

poi a volte le visioni arrivano e prendono a scorrere tra le parole

White Fearn

ankh

Annunci

Tag Cloud